150 ore

Collaborazioni studentesche

La collaborazione studentesca consiste nello svolgimento di attività remunerata di collaborazione temporanea e occasionale ai servizi rivolti agli studenti dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara, per un numero massimo di 150 ore, remunerate 7 euro all’ora, esentasse.

L’attività di collaborazione non si configura come rapporto di lavoro subordinato e non dà luogo a valutazione ai fini dei pubblici concorsi. Gli studenti vengono impiegati prevalentemente in ruoli che non comportano riservatezza o assunzione di responsabilità amministrativa, ma di supporto alle attività e ai servizi dell’Accademia (come ad esempio: biblioteca, comunicazione, orientamento, organizzazione mostre, gestione Giacomo, etc.).

Il bando è pubblicato ogni anno e specifica i termini e le modalità di presentazione della domanda.

Gli studenti possono partecipare al concorso per le collaborazioni studentesche dal secondo anno.

Inoltre, per partecipare è necessario che lo studente rientri in determinate condizioni economiche, specificate nel bando.

Bando di concorso a.a. 2018/19  (scadenza 12 dicembre ore 12,30)