24/7

Mostra del corso Progettazione Multimediale 2 del docente Simone Bertuzzi
nell’ambito di Clorofilla 7 mostra di fine anno dell’Accademia di belle arti G. Carrara

Espongono: Giada Arioldi, Martina Baretti, Federica Bernini, Gabriele Bonfatti con Zoe Rigante, Riccardo Giannella, Elisa Lumia, Alessia Manenti con Mario Vargas e Luca Zucchetti, Matteo Patelli, Chiara Romano, Camilla Rossi, Izabella Sales, Gloria Verni, Nizar Zine.

Inaugurazione: lunedì 10 Giugno 2019 ore 18.00
c/o Giacomo Via G. Quarenghi 33 c e 48 c/d,  Bergamo
Apertura: 11-14 giugno ore 16.00-18.00
20-22 giugno ore 16.00-18.00

Il 100% è una batteria senza fine, è la produzione che si erge a condizione assoluta, è un materialismo metafisico perché divenuto universale, è un manager della Silicon Valley che gioca a fare Dio.

24/7 occupa Giacomo attraverso interventi plurali: sculture, contenuti per smartphones, performances e immagini in movimento si alternano nello spazio n. 48 c/d di via Quarenghi.

24/7 è una mostra che si confronta con l’attuale iper produttività di un sistema capitalistico che non ammette errori o soste. Criptovalute, flussi di dati, stores costantemente aperti, hanno già ridefinito l’attuale condizione contemporanea come sempre attiva, ipertrofica.

Se la velocità, dal Futurismo in poi, è assunta come concetto chiave all’interno di un sistema tecnocratico, pare naturale che alcuni lavori si focalizzino su tematiche quali moto, prestazione e loop: dai mezzi di trasporto perennemente avalaible al corpo come soggetto performante passando per la costruzione di meccanismi tanto concreti quanto misteriosi.

Altri progetti s’appropriano delle strategie del linguaggio della comunicazione per poi sovvertirle; altri ancora rivolgono l’attenzione alla condizione del sé, alle sue affezioni e all’interazione con la macchina, alternando attitudini critiche e sguardi disincantati.

E se la catastrofe è imminente, l’unico tentativo di esorcizzarla, almeno in questa sede, pare essere la parodia, la riproduzione di uno stato delle cose che diviene burla: ecco che, allora, il moto perpetuo diventa un meme.

24/7 si sviluppa all’interno del corso di Progettazione Multimediale 2 a cura di Simone Bertuzzi.

Comments are closed