Invicta

Mostra di Martina Dierico e Giulio Maulini

Inaugurazione: sabato 16 novembre 2019 ore 15.00 – 19.00
Apertura: 17, 21, 22 e 23 novembre ore 15.00 – 18.00
c/o Giacomo, Via G. Quarenghi, 48 c/d, Bergamo

L’Accademia di belle arti G. Carrara è lieta di presentare Invicta di Martina Dierico e Giulio Maulini, nuovo progetto della stagione espositiva di Giacomo 2019 selezionato tramite bando rivolto a studenti e diplomati dell’Accademia. L’evento rientra nell’ambito di ArtDate, Festival di Arte Contemporanea organizzato annualmente da The Blank in collaborazione con il Comune di Bergamo e giunto nel 2019 alla sua 9° edizione.

Il bisogno di vincere, poiché connesso in primo luogo all’istinto di sopravvivenza, caratterizza l’uomo dalla notte dei tempi. Il tema della lotta per giungere alla vittoria è presente dalle più antiche narrazioni mitologiche a partire dal Gilgamesh e dai Poemi omerici. Fra i temi più ricorrenti nei testi delle preghiere primitive vi è quello della richiesta di aiuto per ottenere la vittoria, identificata nella divinità.

Il tema della vittoria, inevitabilmente ha attraversato la storia per giungere fino a noi. Lo stesso inno nazionale si chiede: “Dov’è la vittoria …”

Il bisogno di riconoscimento è quindi un bisogno primordiale dal quale scaturisce la necessità di primeggiare, di vincere su tutti i potenziali concorrenti, nutre l’ego, ne soddisfa le necessità, risveglia dipendenze.

Il minuto di gloria che questo lavoro regala non pretende nessun sforzo in più del semplice esserci.

Il lavoro vuole porre un accento sul valore della vittoria in un paese dove ogni nuova generazione cresce guardando game show in cui persone comuni hanno la possibilità di vincere cifre astronomiche. La stesse gente che con un profilo social è riuscita a far coincidere il concetto di tendenza con quello di vincita. In un paese dove ogni mese vengono spesi, secondo gli ultimi studi, un miliardo di euro solamente in slot machines.

Giacomo
Nel 2016 grazie al Comune di Bergamo e a Bergamo Infrastrutture, l’Accademia ha inaugurato Giacomo, due nuovi spazi in stretto dialogo con la città, adibiti alla didattica, ad attività laboratoriali, conferenze, sede espositiva e studio per giovani artisti. Gli spazi del civico 48 c/d di via Quarenghi ospitano un ricco programma espositivo caratterizzato da progetti ed eventi di studenti e diplomati oltre che da iniziative promosse dall’Accademia.

 

Informazioni: tel. 035 399563
segreteria@accademiabellearti.bg.it
www.accademiabellearti.bg.it

Comments are closed