UN LETTO AD ARTE

Mostra conclusiva delle opere finaliste

Inaugurazione: sabato 7 dicembre 2019 ore 15.30
c/o Villa Honegger, Via Duca d’Aosta, 80, Albino, Bergamo
Evento su invito

Espongono: Filippo Cristini, Rebecca D’Anastasio, Arianna Greci, Chiara Gualtieri, Benedetta Micale, Raffaele Morabito, Elisa Rossoni, Nicole Russo, Hamza Saqout, Nicola Zanni.

Cotonificio Zambaiti in collaborazione con Accademia di belle arti G. Carrara, al fine di connettere la creatività dei giovani con il mondo produttivo della biancheria per la casa, ha promosso il concorso Un letto ad arte, rivolto agli studenti e ai neodiplomati dell’Accademia di belle arti G. Carrara.

Il letto è presente in moltissime opere antiche e contemporanee, è luogo del sonno, del sogno e dell’amore, della solitudine e della gioia.

Si potrebbe dire che dallo stile del letto si riconosce la filosofia di un’epoca. Vestire un letto ci porta a pensare ai tessuti, alle tele, alle tende, ai colori che hanno caratterizzato l’arte e le società di tutti i tempi. Il letto è dunque un ambito che parla di un’intimità, ma allo stesso tempo è lo spazio di una scena, di una piccola narrazione e del gusto estetico del proprio tempo.

Gli artisti sono stati chiamati a pensare a questo tema e creare un’opera in piena libertà, senza preclusioni per quanto riguarda la tecnica e la modalità espressiva.

Gli artisti che si sono cimentati nel tema hanno saputo trasformare il letto ora in oasi di pace, ora in alcova d’amore, in metafora del sogno, dalla paura a sublime abbandono e rappresentazione di ancestrale sentimento, scatenando una varietà di sensazioni e stati d’animo in grado di smuovere un’ampia gamma di emozioni.

Le 10 opere selezionate dalla commissione saranno esposte ad Albino in Villa Honegger, durante l’inaugurazione saranno annunciati i tre vincitori che riceveranno i seguenti premi:

  • primo classificato: 1000€
  • secondo classificato: 750€
  • terzo classificato: 500€

A partire dalle opere vincitrici e in collaborazione con i tre artisti vincitori, il cotonificio Zambaiti realizzerà nei mesi successivi una linea di prodotti di biancheria per la casa da immettere sul mercato e promuovere con il nome dell’artista. Per seguire il processo, il cotonificio Zambaiti metterà a disposizione dei tre vincitori la possibilità di realizzare uno stage  in azienda della durata di 4 mesi.

 

Comments are closed