Workshop di Stampa con la ruggine

Venerdì 6 dicembre 2019 ore 14.00-17.20
Accademia di belle arti G. Carrara
P.zza Giacomo Carrara 82/d, Bergamo
Nell’ambito del corso di Tecniche dell’incisione e Grafica d’arte, docente Cinzia Benigni

La stampa a mano su tessuto ha radici molto lontane nella storia dell’uomo. In Romagna questa pratica viene effettuata sin dal XVIII secolo per decorare buoi e altri animali durante cerimonie, utilizzando simbologie legate al mondo contadino. Il colore utilizzato è la ruggine, ovvero una miscela di ingredienti naturali con incredibili caratteristiche di tenuta alla luce e ai lavaggi.

Ancora oggi questo metodo di stampa viene utilizzato per creare prodotti artigianali di straordinaria bellezza e semplicità per decorare vestiti, tovagliame ed elementi di arredo.

L’obiettivo del workshop è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze teoriche e pratiche necessarie all’utilizzo dei materiali ed i processi legati a questa pratica antica, così da poterla re-interpretare in chiave personale.

Gianluca Craca
Artista, stampatore ed educatore specializzato nella stampa d’arte.
Laureato alla NABA in Pittura e Arti Visive, e co-fondatore del collettivo artistico F84, nel 2012 inizia a lavorare come assistente stampatore di Moreno Chiodini presso il Foglio s.a.s. a Milano. Nello stesso anno diventa co-fondatore dell’associazione Milano Printmakers.
Nel 2016 ottiene un Master in Printmaking presso la Royal College of Art di Londra e inizia a lavorare presso la University for the Creative Arts in Epsom, dove gestisce il laboratorio calcografico e tipografico oltre a organizzare molti workshops su svariati processi, dalla rilegatura alla stampa su tessuto. Il suo interesse per la stampa continua ad alimentare il proprio lavoro come artista, designer ed educatore.
Nel 2017 torna in Italia e diventa co-fondatore della stamperia Peromatto, il cui scopo è quello di re-interpretare la stampa romagnola in chiave contemporanea.
Nel 2019 si trasferisce a Milano per lavorare presso la ditta Fontegrafica dove gestisce la formazione e la comunicazione dell’azienda. Ad oggi Gianluca continua a promuovere la condivisione della cultura della stampa e a collaborare in diversi progetti artistici ed educativi.

Comments are closed