Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

n.03/aa 17-18: INSEGNAMENTI MUTUATI DALL'UNIVERSIT... Read more

Archivio incontri e seminari

Seminari archivio

Antonio RovaldiIncontro con Antonio Rovaldi

Martedì 28 gennaio 2014 
Corso di Fotografia (aperto a tutti)  
Prof.  Linda Fregni 

Biografia
Antonio Rovaldi è nato a Parma nel 1975. Ha studiato Arte e fotografia alla Naba di Milano dove si è diplomato nel 2000 al corso di scultura di Hidetoshi Nagasawa e a quello di fotografia di Mario Cresci. Da allora la sua ricerca si muove intorno a tematiche relative la percezione dei luoghi, del paesaggio, mettendo sempre in relazione i differenti media utilizzati, come la fotografia, il video, la scultura ed il disegno. La dimensione della distanza fra i luoghi, l'attraversamento fisico e mentale in essi, veri o immaginari essi siano, sono una costante nella ricerca dell’artista.
Da 2006 Rovaldi divide la sua città di adozione, Milano, con New York dove ha partecipato a diverse residenze d’artista e a mostre, ultima quella all’Hirshhorn Museum di Washington dc dal titolo ‘The opening day’.

Luca De Leva, RitrattoIncontro con Luca De Leva

Venerdì 17 gennaio 2014
Corso Anatomia artistica (aperto a tutti) 
Prof.  Giovanni De Lazzari 
h 14:00

Luca De Leva (Milano, 1986), artista emergente, la cui ricerca è indirizzata alla sperimentazione di nuove possibilità percettive e cognitive. Le sue performances, installazioni, sculture e opere pittoriche aprono interrogativi sull’identità, sulla relazione tra stato di veglia e dimensione dell’inconscio, tra una supposta normalità e la malattia, l’anomalia e la differenza.

download curriculum

televisioneeL’influenza dello sviluppo tecnologico sul linguaggio televisivo

Incontro con
Massimo Mazzanti
(Regista, Produttore, Editore Tv)


Lezione e laboratorio di progettazione audiovisiva.
Corso di Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 1 e 2
Docente: Sara Rossi
Mercoledì 8 gennaio 2014
h 10:00/12:50 - 14:00/17:20

 

L’influenza dello sviluppo tecnologico sul linguaggio televisivo
Mercoledì 8 gennaio 2014 h 10:00/12:50
 
Storia delle tecnologie televisive.
- Formati
- Strumenti
- Campi d’applicazione
- Evoluzione del linguaggio:
1. Generi
2. Modalità d’utenza
3. Mercati tv

Laboratorio di progettazione audiovisiva
Mercoledì 8 gennaio 2014 h 14:00/17:20

Elementi di progettazione di un soggetto,
l’idea, la realizzazione, la presentazione.

Mocellin-PellegriniSeminario di Storia della performance

tenuto da Fabiola Naldi
nell'ambito dell'insegnamento di Tecniche performative per le arti visive
Docenti: Nicola Pellegrini e Ottonella Mocellin

aperto agli studenti del III anno di Pittura

date: mercoledì 15 gennaio e venerdì 17 gennaio 2014 - ore 9.30/13.00

Affter ESeminario After Effects + Color
tenuto da Cristina Seresini - Animation director

Il seminario ha lo scopo di offrire una formazione di base per l'utilizzo del software di animazione grafica e di editing video After Effects + del software Color per la trattazione del colore.

Date: giovedì 16 e 30 gennaio 2014
Orario: 9.30 – 17.20 (c/o aula multimediale)
Ammissione: il seminario è rivolto agli studenti del II e III anno di Nuove tecnologie e a tutti gli studenti iscritti a Regia e a Video II.
Il seminario è propedeutico a Regia.
Frequenza: obbligatoria
Cfa: 0,50

Iscrizioni: in Segreteria entro le ore 13.00 di lunedì 14 gennaio 2013
www.cristinaseresini.com

frilliciSeminario di Storia della fotografia
tenuto da 

Pier Francesco Frillici 

nell'ambito degli insegnamenti di Fotografia
docenti Luca Andreoni e Linda Fregni Nagler

Date: martedì 4, 11 e 18 marzo 2014

Maggiori dettagli sui contenuti saranno dati in seguito

Massimo-GrimaldiSeminari anno accademico 2013/2014

L’Accademia organizza nell’anno accademico 2013/2014 due seminari di tre giorni ciascuno, tenuti da artisti, rivolti a tutti gli studenti del I, II e II anno di Pittura e di Nuove tecnologie. I seminari si terranno nel secondo semestre. Le lezioni ordinarie non saranno sospese nei giorni di seminario.

Seminario n.1: Massimo Grimaldi

Date: lunedì 31 Marzo, martedì 1 e mercoledì 2 Aprile 2014
Orario: 9.30 - 17.20
Iscrizioni: entro 21 marzo 2014
Ammissione: studenti del I, II e III anno di Pittura e di Nuove tecnologie;

Frequenza: obbligatoria per gli iscritti;

Cfa: 1

Iscrizioni: sarà possibile iscriversi dal momento in cui verranno comunicate le date del seminario.

 download biografia | Presentazione del seminario

 

Massimo Grimaldi
Emergency’s Paediatric Centre in Port Sudan Supported by MAXXI
2010
slideshow
dimensioni variabili
Courtesy l’artista, Emergency NGO e MAXXI, Roma

Fellini tullio pericoliIncontro con Tullio Pericoli

Mercoledì 11 dicembre 2013, ore 16.00 


Presenta: Agustin Sanchez

in collaborazione con Galleria Ceribelli

L’incontro è aperto a tutti

Tullio Pericoli, pittore e disegnatore, è nato a Colli del Tronto e vive a Milano. Ha tenuto numerose mostre in Italia e all’estero e ha disegnato scene e costumi di L’elisir d’amore di Donizetti (per l’Opernhaus di Zurigo, 1995 e per il Teatro alla Scala di Milano, 1998) e Il Turco in Italia di Rossini (ancora per l’Opernhaus di Zurigo, 2002). Tra i suoi libri: Woody, Freud und andere (1988), Ritratti arbitrari (1990), Attraverso il disegno (1991), Die Tafel des Königs (1993), Colti nel segno (1995); Terre (2000), I ritratti (2002), Otto scrittori (2003), La casa ideale di Robert Louis Stevenson (2004), L’anima del volto (2005), Robinson Crusoe di Daniel Defoe (2007), Attraverso l’albero (2012), 80 ritratti per 10 scrittori (Mondadori, 2012), I Paesaggi (Adelphi, 2013).

surface-modeling-large-1152x720MAYA  Seminario

tenuto da Cristian Romano (3D Artist)

Il software di animazione 3D Autodesk® Maya® offre caratteristiche creative complete con strumenti per l’animazione, la modellazione, la simulazione, il rendering, il matchmoving e il compositing su una piattaforma di produzione facilmente ampliabile. Per gli effetti visivi, lo sviluppo di videogiochi, la post-produzione o per altri progetti di animazione 3D, Maya offre set di strumenti utili per soddisfare le stringenti esigenze di produzione.

Il seminario ha lo scopo di offrire una formazione di base per l'utilizzo del software di animazione e Grafica 3D MAYA

All'interno del seminario si prevede un incontro dove verrà presentata da un esperto la tecnologia di stampa 3D

 

 

Requisiti di sistema

Per Autodesk Maya 2013 a 32 bit Win

Sistema operativo Microsoft® Windows® 7 Professional (SP1) o Microsoft® Windows® XP Professional (SP3)
Processore Intel® Pentium® 4, AMD Athlon™ con il supporto del set di istruzioni SSE3 (o superiore)
2 GB di RAM
10 GB di spazio libero su disco rigido
Schede grafiche OpenGL® con acceleratore hardware certificato
Mouse a tre pulsanti con relativo software per il driver

{slide=Per Autodesk Maya 2013 a 64 bit Mac -Win|grey|closed}

Sistema operativo Microsoft Windows 7 Professional (SP1), Microsoft Windows XP Professional x64 Edition (SP2), Apple® Mac OS® X 10.7.x, Red Hat® Enterprise Linux® 6.0 WS o Fedora™ 14
Windows e Linux: processore Intel Pentium 4 o AMD Athlon con il supporto del set di istruzioni SSE3 (o superiore)
Macintosh®: computer Macintosh con processore Intel a 64 bit
4 GB di RAM
10 GB di spazio libero su disco rigido
Schede grafiche OpenGL® con acceleratore hardware certificato
Mouse a tre pulsanti con relativo software per il driver

Istruzioni per verificare se il vostro mac è a 64 bit:
aprire terminale (applicazioni/utility/terminale)
incollare la seguente stringa e premere invio:

ioreg -l -p IODeviceTree | grep firmware-abi

se compare <"EFI64"> tutto a posto :)

il resto dei requisiti anche se non del tutto uguali si può lavorare ugualmente pena si viaggia più lenti.

Per qualunque domanda prima del seminaro rivolgetevi al prof. Agustin Sanchez

Si consiglia l'utilizzo del proprio computer con l'istallazione della versione di prova Maya 2013 reperibile all'indirizzo http://www.autodesk.it/adsk/servlet/download/item?siteID=457036&id=14868391

Date e orari: Giovedì 6, 13 e 20 Marzo 2014 dalle 9:30 alle 13:00

Ammissione: il seminario è rivolto agli studenti del II e III anno

Cfa: 0,50
Iscrizioni: dal 7 gennaio fino al 5 marzo 2014

laboratorio-cinemaIL LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO 
Seminario di Francesco Fei

Lunedì 28 ottobre, 4 novembre, 11 novembre 2013 dalle ore 9,30 alle 12,50.
Il seminario è obbligatorio per chi frequenta il corso di Regia ed è aperto comunque a tutti gli  studenti del 2 e 3 anno  (iscrizioni in segreteria fino a lunedì 28 ottobre)
Per la frequenza al seminario verranno accordati CFA 0,50. Per ottenere i CFA è necessario frequentare tutte tre le lezioni.

Doppiozero Progetto editoriale non-profitIncontro con MARCO LIBERATORE

DOPPIOZERO 


Mercoledì 22 Maggio 2013, ore 11.10 – 13.00  
Sistemi editoriali per l'Arte 
 

Docente: Marco Mancuso  

L’incontro è aperto a tutti gli studenti 


Marco Liberatore responsabile della comunicazione e delle edizioni di doppiozero e cheFare, è redattore e copywriter. Ha lavorato per diversi anni per alcune case editrici indipendenti milanesi per poi dedicarsi alla comunicazione pubblica e al copywriting. Durante questo percorso si è specializzato in web communication e social media. Oggi è responsabile della comunicazione di doppiozero e del premio cheFare e coordina l'attività editoriale della rivista on-line.

tanniIncontro con VALENTINA TANNI 

Mercoledì 15 Maggio 2013, ore 11.00 – 13.00  

Sistemi editoriali per l'Arte 
 
Docente: Marco Mancuso  

L’incontro è aperto a tutti gli studenti 


Valentina Tanni 
critica d'arte, curatrice, caporedattore di Artribune

Valentina Tanni (Roma, 1976) è critica d’arte e curatrice. Si interessa principalmente del rapporto tra arte e nuove tecnologie, con particolare attenzione alle culture del Web. Nel 2002 si è laureata presso La Sapienza di Roma con una tesi sulla Net Art (Net Art.1994-2001) e negli anni seguenti ha pubblicato articoli, recensioni e saggi sulla new media art e l'arte contemporanea in generale. Nel 2001 ha fondato Random Magazine, una delle primissime rubriche online interamente dedicate alla Net Art (il sito, che ha interrotto le pubblicazioni nel 2011, è poi diventato un libro - "Random", Link Editions). 

Link EditionsIncontro con DOMENICO QUARANTA 

LINK EDITIONS 
http://www.linkartcenter.eu 

Mercoledì 8 Maggio 2013, ore 15.30 – 17.00 

Sistemi editoriali per l'Arte 

Docente: Marco Mancuso 

L’incontro è aperto a tutti gli studenti


Domenico Quaranta è critico e curatore d’arte contemporanea. Il suo lavoro si è concentrato sull'impatto degli sviluppi tecno-sociali sulle arti, con una particolare attenzione per l'arte in rete. Come critico, collabora regolarmente a Flash Art e ad Artpulse; i suoi saggi, recensioni e interviste sono comparse in riviste, giornali e portali online. Ha pubblicato NET ART 1994-1998: La vicenda di Äda'web (2004), Media, New Media, Postmedia (2010) e In My Computer (2011) e curato, con Matteo Bittanti, il libro GameScenes. Art in the Age of Videogames (Milano 2006), oltre a collaborare a numerosi libri e pubblicazioni.

 MARCO PIERINI 

incontro su Francesca Woodman 

 

Martedì 07 maggio, 2013, dalle 14,30 alle 17,20
Corso di Fotografia 

 

 

MARCO PIERINI DIRETTORE DELLA GALLERIA CIVICA DI MODENA

Marco Pierini, 44 anni, senese, fino a poco tempo fa alla guida del Centro d’arte contemporanea/Sms Contemporanea di Siena, è il nuovo direttore artistico della Galleria civica di Modena, che dal 1959 organizza mostre, conferenze e giornate di studio su temi e protagonisti dell'arte contemporanea.
Con la nomina di Pierini si sono conclusi i lavori della commissione presieduta da Giulia Severi, dirigente responsabile del settore Cultura del Comune di Modena, e composta da Olivo Barbieri, fotografo di fama internazionale, e Daniele Lupo Jallà, coordinatore dei Servizi museali della città di Torino.
Marco Pierini è stato selezionato tra 47 candidati che hanno partecipato alla selezione per la nuova direzione artistica dell'istituto modenese.

FestspieleIncontro con Claudio Musso 

Fluxorama: pratiche e sviluppi di Fluxus 

Venerdì 3 Maggio 2013, ore 9.00 - 13.00  
Teoria dell’arte multimediale


Docente: Fabiola Naldi



L’incontro è aperto a tutti gli studenti  

Il 3 settembre del 1962 si apriva a Wiesbaden in Germania il FLUXUS INTERNATIONALE FESTSPIELE NEUESTER MUSIK. Un evento che segnerà la storia del “non movimento”, dei suoi protagonisti e che a distanza di cinquanta anni è stato riconosciuto come la data di nascita ufficiale. Nel 2012 per il cinquantesimo anniversario infatti in Germania, in Europa e in tutto il Mondo (Italia compresa) si sono succeduti eventi, mostre e manifestazioni dedicate al movimento con approcci diversi dal filologico al tematico, fino alle monografie celebrative di stampo antologico. 
Durante la lezione verranno ripercorse le principali tappe che hanno portato alla fondazione di Fluxus, si analizzeranno i debiti verso le Avanguardie Storiche, le innegabili eredità lasciate alle generazioni successive e l’immutato valore che è possibile attribuire ancora oggi all’attitudine sperimentale nel confronto con la pratica artistica.