Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

15 items tagged "seminari"

Risultati 1 - 15 di 15

Incontro con Margherita Moscardini

Category: Seminari
Creato il Martedì, 05 Dicembre 2017 10:53

Margherita Moscardini Work 2Incontro con Margherita Moscardini 

Lunedì 18 Dicembre 2017 
Accademia di belle arti G. Carrara - Spazio Quarenghi 
via Giacomo Quarenghi, 33, Bergamo
Corso di Pittura III, docente Ettore Favini
Ore 10:00 - 13.30

Per il ciclo di incontri organizzati nell'ambito del corso di Pittura, condotto da Ettore Favini, lunedì 18 Dicembre 2017 è in programma l’incontro con l’artista Margherita Moscardini. Nelle  sue opere, che risultano contemplative e complesse, l'artista intreccia spazio e tempo, paesaggio e architettura, immagine e illusione. Al centro del suo interesse ci sono processi di trasformazione, appropriazioni e condizioni che provocano un cambiamento e una mutazione. Nei suoi lavori legati al luogo, intesi non come opere concluse ma come progetti in corso d’opera, Moscardini cerca di trasmettere questo contesto.

u.r.c.a. – unità di registrazione creativa audio

Category: Seminari
Creato il Martedì, 05 Dicembre 2017 09:51

laboratorio unit registrazionecreativa audiou.r.c.a.  – unità di registrazione creativa audio

Laboratorio di comunicazione e arte sonora

Tenuto da Paolo Ferrario
Promosso da: 
Università degli Studi di Bergamo e Accademia di belle arti G. Carrara
Nell’ambito del corso di Storia e critica del cinema, prof.ssa Barbara Grespi

Rivolto agli studenti universitari del corso di Storia e critica del cinema dell’Università e agli studenti dei corsi in Pittura-Arti visive e Nuove tecnologie dell’Accademia

Mercoledì 20 dicembre 2017 – ore 14.30-17.30
c/o Università degli Studi di Bergamo – Aula 9 via Pignolo 123 – Bergamo
Modalità di iscrizione: presso la Segreteria Didattica dell’Accademia entro ma 21 dic. 2017.
Cfa: 0.50

L’incontro di mercoledì 20 dicembre è finalizzato a presentare il Progetto di Laboratorio, che intende essere luogo, spazio, di studio, riflessione e produzione di comunicazione sonora, il cui fine ultimo è quello di supportare mostre e esposizioni museali e anche quello di proporreesperienze sensoriali. Questa seconda prospettiva coinvolge l’aspetto artistico della produzione sonora e della comunicazione di contenuti. L’elaborazione di codici, di ‘simboli sonori’, costituirà parte dell’elaborazione di forme comunicative sonore.

Incontro con Gionatan Quintini, Les Liens Invisibles

Category: Seminari
Creato il Martedì, 05 Dicembre 2017 09:41

unhappeningIncontro con Gionatan Quintini, Les Liens Invisibles

Giovedì 14 Dicembre 2017
Accademia di belle arti G. Carrara, Bergamo

Ore 9.30 – 12.30


Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso


Per il ciclo di incontri organizzati nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso, giovedì 14 Dicembre 2017 è in programma l’incontro dal titolo UNHAPPENING: Art Publishing As A Service con Gionatan Quintini, software artist, attivista e co-fondatore del gruppo artistico Les Liens Invisibles.

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali a cavallo tra carta e tecnologia, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Incontro con Irene Fenara e Cristina Rota

Category: Seminari
Creato il Lunedì, 04 Dicembre 2017 11:21

fenaraIncontro con Irene Fenara e Cristina Rota 

Giovedì 7 Dicembre 2016 
Accademia di belle arti G. Carrara - Spazio Quarenghi
via Giacomo Quarenghi, 33, Bergamo
Corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, docente Marco Mancuso
Ore 9.30 - 12.30

Per il ciclo di incontri organizzati nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso, giovedì 7 Dicembre 2017 è in programma l’incontro con l’artista Irene Fenara e con Cristina Rota, project manager dei programmi di residenza presso The Blank, per presentare il libro d'artista dal titolo Who Needs Eyes When You Have Sapphire Crystal Lenses?, prodotto in edizione di 20 copie durante il periodo di residenza The Blank Project Proposal.

Incontro con Simone Trabucchi e Kelman Duran

Category: Seminari
Creato il Martedì, 28 Novembre 2017 11:21

STILL front smallIncontro con Simone Trabucchi e Kelman Duran

Mercoledi 29 novembre 2017
Accademia di belle arti G. Carrara
Ore 11.00

Parte integrante dei corsi di Progettazione Multimediale 1 e 2, condotti da Simone Bertuzzi, Mercoledi 29 novembre alle ore 11.00 (per gli studenti iscritti al corso di PM1) e poi alle ore 14.30 (per gli studenti di PM1, PM2 e a tutti gli iscritti all’Accademia) è in programma l’incontro con il gli artisti e musicisti Simone Trabucchi e Kelman Duran.

Incontro con Jace Clayton

Category: Seminari archivio
Creato il Giovedì, 11 Maggio 2017 14:18

DjRuptureIncontro con  Jace Clayton

Lunedì 5 giugno 2017 ore 14.30

Nell'ambito dei corsi di Progettazione Multimediale 1 e 2  
Docente Simone Bertuzzi 

L’incontro è aperto a tutti gli studenti

Parte integrante e lezione conclusiva dei corsi di Progettazione Multimediale 1 e 2, condotti da Simone Bertuzzi, Lunedi 5 giugno alle ore 14.30 è in programma l’incontro con il musicista e ricercatore Jace Clayton, conosciuto in ambito musicale con il moniker Dj Rupture.

L’incontro è aperto a tutti gli studenti dell’Accademia G. Carrara di Bergamo ed è un’occasione imprescindibile per confrontarsi con uno dei principali pensatori contemporanei in ambito di distribuzione e fruizione audiovisiva nel mondo post-digitale contemporaneo.

Jace Clayton ha appena pubblicato il suo primo libro intitolato “Uproot: Travels in 21st Century Music and Digital Culture” (Farrar, Straus and Giroux, 2016), che verrà pubblicato in lingua italiana a Luglio 2017 da EDT Contrappunti. “Uproot” è il racconto morbido e colloquiale in cui Clayton/Rupture parla di ‘world music’ e auto-tune, archivi audio e neocolonialismi musicali, ‘musica etnica’ ed etica in musica. Parla insomma di quei suoni (dell’oggi) che attualmente compongono il caotico bricolage post-globale, provenienti di volta in volta dall'America Latina, dal Medio Oriente, dall'Africa, ma, dopotutto, anche da casa nostra. E più in generale da quelle rotte che in passato categorizzavamo alla voce “musiche del mondo” e che oggi stanno nelle geografie espanse della rete.

L’incontro con Clayton sarà quindi un’occasione per approfondire i temi che affronta nel suo libro, ma non solo, entreremo nel dettaglio di altri aspetti della sua ricerca, attraverso esempi tecnici e analizzando i dietro-le-quinte di alcuni dei suoi progetti più recenti.

Link di approfondimento:

www.jaceclayton.com

Intervista a Jace Clayton di Simone Bertuzzi: www.prismomag.com/world-music-dj-rupture

 

Incontro con Bertram Niessen, Che Fare

Category: Seminari archivio
Creato il Giovedì, 27 Aprile 2017 17:56

CheFareIncontro con Bertram Niessen, Che Fare

Mercoledì 3 Maggio 2017
Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di web publishing con Andrea Cagnini

Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 3 Maggio 2017, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Bertram Niessen, direttore scientifico di cheFare, bando, piattaforma e progetto di trasformazione culturale (http://www.che-fare.com/)

Incontro con Alessandro Rossi

Category: Seminari archivio
Creato il Domenica, 06 Dicembre 2015 19:14

SGUARDI DALLA SECONDA FILAIncontro con Alessandro Rossi 

Giovedì 10 dicembre 2015 ore 13:00 
nell’ambito del corso di Storia dell’arte moderna  
si terrà l’incontro con Alessandro Rossi, storico e critico dell’arte, autore del libro 
SGUARDI DALLA SECONDA FILA
Composizione e narrazione iconica nella pittura veneta del Cinquecento
Ed. Skira, Ginevra-Milano 2015

Partecipa all’incontro il Prof. Michele Bertolini

A seguire, visita alla mostra di Giambattista Moroni in Accademia Carrara.

Incontro con Thomas Pololi

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 13 Aprile 2015 20:13

quaderniniIncontro con Thomas Pololi, progetto Quadernini

Mercoledì 15 Aprile 2015
Accademia di belle arti G. Carrara
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di online publishing con Camillo Frigeni

Inizia il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 15 Aprile 2015, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Thomas Pololi, ideatore e curatore del progetto online Quadernini (http://www.quadernini.tumblr.com/)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per conoscere il lavoro di uno dei più importanti media artist Italiani e internazionali, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali e open più recenti, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Il progetto Quadernini, nasce nel 2005 a Milano come associazione no profit per avviare un percorso di raccolta partecipata di quaderni scolastici attraverso il web, con particolare focalizzazione sulla produzione scritta dei bambini delle scuole elementari e medie. Oggi l’archivio conta oltre 600 quaderni, fisici o digitalizzati, datati dal 1916 ad oggi: una delle collezioni di quaderni scolastici più ricche e varie in Italia. Il progetto Quaderni Aperti nasce nel 2013 come evoluzione del progetto, per garantire la fruibilità dei materiali da parte di tutti, proseguire la raccolta di quaderni e sviluppare attività didattiche e sociali che ne utilizzino i contenuti più rilevanti.

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Open Publishing (In Design, Epub) condotto da Camillo Frigeni. Figlio di tipografi. Amante della stampa e di tutto ciò che viene prodotto da un semplice vettore. Camillo Frigeni è un giovane designer che cerca attraverso la comunicazione visuale di dare continuità alla tradizione inserendola nel contesto tecnologico odierno. Minimalista e Fronzoniano credente.

Gianpiero Piretto

Category: Seminari archivio
Creato il Martedì, 13 Gennaio 2015 22:33

Monumento alla Terza Internazionale TatlinIncontro con  Gianpiero Piretto 

Venerdì 16 gennaio 2015, ore 10.00 – 12.30

 

Accademia Carrara di Bergamo
  

Corso di Estetica, docente Michele Bertolini
 

Gianpiero Piretto, docente di Storia del teatro russo e di Cultura visuale presso l'Università degli Studi di Milano, terrà  una lezione dal titolo: "Riflessi di arte e di passato nella cultura visuale dell'URSS e della Russia post-sovietica" 

Tra le sue pubblicazioni recenti: "La vita privata degli oggetti sovietici. 25 storie da un altro mondo" (Sironi Editore, 2012), "Gli occhi di Stalin. La cultura visuale sovietica nell’era staliniana" (Raffaello Cortina, 2010), la curatela "Memorie di pietra. I monumenti delle dittature" (Raffaello Cortina, 2014).

Incontro con Stefano Romano

Category: Seminari archivio
Creato il Venerdì, 05 Dicembre 2014 17:28

stereotypes homeIncontro con Stefano Romano

Giovedi 11 Dicembre 2014 alle ore 14.00
Nell'ambito del corso di Pittura 2 docente Eva Marisaldi

Stefano Romano presenterà la sua ricerca artistica, toccando, tra gli altri, anche i temi dell'arte come processo di relazione e collaborazione, l'arista come curatore, il ruolo dell'arte nello spazio pubblico.

Stefano Romano (Napoli 1975), artista e curatore indipendente, nel 2013 è co-fondatore del collettivo dyzerotre con cui oggi lavora. Tra gennaio 2005 e settembre 2006 da vita al progetto curatoriale 1.60insurgent space a Tirana (Albania). Nel 2007 è co-fondatore del TICA (Tirana Institute for Contemporary Art), il primo centro di arte contemporanea aperto in Albania. Nel 2014 è co-fondatore di MAPS - Museum of Art in Public Space, una piattaforma di riflessione sull'arte nello spazio pubblico a Bergamo. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. L’idea di sistema, delle contraddizioni e delle problematiche che contiene è il fulcro del suo lavoro, che nella sua realizzazione implica sempre “l’altro” come visualizzatore di quelle problematiche. Performances, installazioni, video sono usati dall’artista come strumenti di registrazione dei meccanismi della nostra società, colti sempre con uno sguardo divertito e divertente. 

dyzerotre collective
artist and curator | co-founder
www.dyzerotre.info

LA GUERRA CON I NOSTRI OCCHI

Category: Mostre archivio
Creato il Mercoledì, 03 Dicembre 2014 12:11

LA GUERRA CON I NOSTRI OCCHI

Mercoledì 10 dicembre 2014
 
Invito 
 
ore 18.30 - Convento di San Francesco
Piazza Mercato del fieno 6/a Città alta – Bergamo
 
GIOVANI14
LA GUERRA CON I NOSTRI OCCHI
mostra fotografica collettiva 
 
Intervengono:
Emilio Moreschi- Amministratore Delegato Fondazione Bergamo nella storia
Giovanni Diffidenti- fotografo
I giovani partecipanti


ore 21.00- Circolo Maite
Vicolo Sant'Agata, Città alta - Bergamo
  
KRIEG. RAT. WAR. APPUNTI DI GUERRA
Narrazione a tre voci con Ferruccio Filipazzi e Pietro Bailo

 


 

Maurizio Guerri

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 01 Dicembre 2014 17:20

guerri

Incontro con Maurizio Guerri 

 sul tema 
Lo sguardo in guerra e al lavoro: la fotografia in Ernst Jünger 

presso Accademia Carrara di Belle Arti, piazza G. Carrara 82/d – Bergamo
martedì 9 dicembre 2014, ore 17.30 

L’incontro rientra nel progetto regionale Giovani 14, condotto dalla Fondazione Bergamo nella Storia onlus- Museo Storico di Bergamo, nato per promuovere tra i giovani una riflessione sui conflitti del mondo contemporaneo, partendo dal centenario della prima guerra mondiale. Narrazioni teatrali, installazioni artistiche, incontri laboratoriali, mostre fotografiche sono le azioni in programma per i prossimi mesi all’interno di un percorso formativo e di scambio generazionale che vede protagonisti i giovani, la loro creatività e le loro domande.  

Lo sguardo in guerra e al lavoro: la fotografia in Ernst Jünger

Lo scrittore e filosofo tedesco Ernst Jünger (1895-1998) ha prodotto un’originale quanto inedita riflessione sulla fotografia, curando tra il 1930 e il 1933 cinque “sillabari” fotografici e scrivendo due saggi per le raccolte fotografiche di Albert Renger-Patzsch. Lo sguardo fotografico, caratteristico dell’umanità contemporanea, entra in una profonda relazione con il sistema planetario del lavoro e con l’organizzazione mondiale della guerra, due eventi che hanno segnato radicalmente la storia del Novecento. Nella misura in cui la fotografia ha trasformato la percezione e la sensibilità dell’uomo, così come la nostra capacità di dare forma e senso alle cose, la riflessione di Jünger interroga lucidamente e profeticamente anche il nostro tempo.

Nouvelle Web

Category: Seminari archivio
Creato il Domenica, 30 Novembre 2014 21:41

roberto-merliniIncontro con Roberto Merlini
 
Nouvelle Web 

Lunedì 19 gennaio 2015, ore 9.45 
Accademia Carrara di Belle Arti

Corso di Regia, docente Francesco Fei
Corso di Informatica Generale, docente Agustin Sanchez

Nouvelle Web
Il web è oggi il più grande “palcoscenico” a disposizione della gente.

Sul quel palco virtuale si esibiscono artisti di ogni natura e livello.
Le arti visive cercano da sempre “nuovo mondi” e nuovi modi.

La comunicazione pubblicitaria ha sempre usufruito di ogni genere di linguaggio in uso.
Il “principe dei linguaggi” sul web (e non solo) è il video.

Nouvelle Web si propone come innovazione linguistica e stilistica ad uso di marche e prodotti vogliano comunicare se stessi sul web con video di natura differente.

Cos’è Nouvelle Web?
Su che istanze nasce?
Che rapporto ha con il cinema?
Che traguardo si prefigge e attraverso quali argomenti?

Adobe Premiere Pro

Category: Seminari archivio
Creato il Domenica, 16 Novembre 2014 19:16

premiere-pro-logoSeminario di Adobe Premiere Pro

tenuto da Francesco Dario Signorelli - Video editor e motion graphic designer

nell’ambito del corso di Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 1 Prof. Sara Rossi

Mercoledì 19 novembre, 26 novembre e 10 dicembre  ore 9:30 - 12:50

Programma delle due lezioni:

- Configurazione, apertura di un progetto e salvataggio dei media file
- Acquisizione e conversione per l’editing e importazione dei diversi formati HD e fotocamere reflex
- Acquisizione DV-PAL, HDV
- Panoramica dell’interfaccia di Adobe Premiere Pro e area strumenti editing
- Impostazioni delle preferenze e ottimizzazione della work area
- Panoramica generale sull'impostazione e settaggio della tastiera
- Utilizzo dei marcatori e dei comandi inserisci e sovrascrivi (utili per la selezione del materiale da editare)
- Editing su timeline (con uso del Trim-mode)
- Creare titoli e animarli con i keyframes
- Color correction di base ( con altre estensioni avanzate per la color correction ad esempio Magic Bullet)
- Esportazione e ottimizzazione del video (EDL per l’editing con altri software)
- Alcune soluzioni di compressioni video per dispositivi digitali (come mobile e tablet) e piattaforme video online (youtube, vimeo)

Obbligatorio per gli studenti del corso di Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 1. Aperto ad altri studenti se dotati di PC e programma (fino a un massimo di 15).