Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

10 items tagged "publishing"

Risultati 1 - 10 di 10

Incontro con Zoe De Luca, Diorama magazine

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 11 Aprile 2016 19:51

 diorama

Incontro con Zoe De Luca, Diorama  magazine 

Mercoledì 13 Aprile 2016 
Accademia di belle arti G. Carrara 
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00. 

Nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di web publishing con Andrea Cognini

Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 13 Aprile 2016, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Zoe De Luca, co-fondattrice e capo redattore del progetto Diorama, rivista indipendente, bilingue, monotematica, online e offline, di arte contemporanea (http://www.dioramamag.com/)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia di belle arti G. Carrara, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali a cavallo tra carta e digitale, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Incontro con FILIPPO MINELLI e EMANUELE GALESI

Category: Seminari archivio
Creato il Giovedì, 07 Aprile 2016 22:06

Atlante dei classici padani 10Incontro con FILIPPO MINELLI e EMANUELE GALESI

Venerdì 15 Aprile 2016, ore 14.00
Accademia di Belle Arti G. Carrara 
incontro aperto a tutti gli studenti.

Nell'ambito del corso di Teoria della percezione e psicologia della forma del prof. Claudio Musso

L’Atlante dei Classici Padani racconta il paesaggio antropico di Lombardia, Piemonte e Veneto – che dopo il naufragio dell’invenzione della Padania i politici hanno definito propagandisticamente la ‘Macroregione’ – ma che nei fatti si riduce ad essere un territorio ibrido unificato dall’urbanistica sparpagliata e da caratteristiche architettoniche analoghe. La catalogazione è partita nel 2011 dall’idea di togliere dall’orizzonte storia e natura per evidenziare ciò che è stato fatto nel contemporaneo in termini di dispersione urbanistica, trionfo del cemento e voracità sotto forma di cantieri. Le immagini pubblicate sul web (sono confluite in un Atlante tragico e ironico frutto di un lavoro corale. L’Atlante è organizzato in modo sistematico per catalogare i Classici Padani fissandoli in un’opera che definisce in maniera netta, esaustiva e ossessiva i confini estetici di un territorio. Un accumulo seriale in cui non è la singola immagine, il singolo testo o il singolo argomento a contare, ma la loro unione in un volume definitivo e monolitico.

www.padaniaclassics.com

Filippo Minelli (Brescia, 1983) è un artista contemporaneo che analizza e ricerca tematiche in campi come l’architettura, la politica, la comunicazione e la geografia utilizzandole come base per la creazione di installazioni e performances documentate attraverso fotografia e video. 

www.filippominelli.com

Emanuele Galesi (Brescia, 1980) è un giornalista, lavora al Giornale di Brescia dove si occupa di cronaca locale affrontando temi amministrativi, politici e ambientali.

Incontro con Matteo Ghidoni, San Rocco magazine

Category: Seminari archivio
Creato il Martedì, 05 Aprile 2016 09:02

SanRocco BoC 22Incontro con Matteo Ghidoni, San Rocco magazine

Mercoledì 5 Aprile 2016
Accademia di belle arti G. Bergamo
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di digital publishing con Camillo Frigeni


Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 12 Maggio 2015, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Matteo Ghidoni, co-fondatore e co-direttore del progetto San Rocco, magazine monografico di architettura.

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali a cavallo tra carta e digitale, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Incontro con Thomas Pololi

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 21 Marzo 2016 22:22

quadernini thomaspololiIncontro con Thomas Pololi, progetto Quadernini 

Mercoledì 23 Marzo 2016 
Accademia di Belle Arti G. Carrara 
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00 

Nell’ambito corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso 
Al pomeriggio, laboratorio di online publishing con Camillo Frigeni

Inizia il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 21 Marzo 2016, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Thomas Pololi, ideatore e curatore del progetto online Quadernini (http://www.quadernini.tumblr.com/)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo, per conoscere il lavoro di uno dei più importanti media artist Italiani e internazionali, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali e open più recenti, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Il progetto Quadernini, nasce nel 2005 a Milano come associazione no profit per avviare un percorso di raccolta partecipata di quaderni scolastici attraverso il web, con particolare focalizzazione sulla produzione scritta dei bambini delle scuole elementari e medie. Oggi la raccolta conta circa 700 quaderni, fisici o digitalizzati, datati dalla fine dell’800 ai giorni nostri: una delle collezioni di quaderni scolastici più ricche e varie in Italia.Il progetto Quaderni Aperti nasce nel 2013 come evoluzione del progetto, per garantire la fruibilità dei materiali da parte di tutti, proseguire la raccolta di quaderni e sviluppare attività didattiche e sociali che ne utilizzino i contenuti più rilevanti.

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Open Publishing (In Design, Epub) condotto da Camillo Frigeni (http://obses.it/). Figlio di tipografi. Amante della stampa e di tutto ciò che viene prodotto da un semplice vettore. Camillo Frigeni è un giovane designer che cerca attraverso la comunicazione visuale di dare continuità alla tradizione inserendola nel contesto tecnologico odierno. Minimalista

ncontro con Loretta Borrelli e Manuela De Falco

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 20 Aprile 2015 14:33

aspirinaIncontro con Loretta Borrelli e Manuela De Falco, progetto Asprina
Mercoledì 22 Aprile 2015 
Accademia di belle arti G. Carrara 
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di online publishing con Andrea Cagnini

Inizia il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 15 Aprile 2015, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Loretta Borrelli e Manuela De Falco, del progetto Aspirina, edito dalla Libreria delle Donne di Milano (http://www.aspirinalarivista.it)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per conoscere una delle realtà editoriali più interessanti, radicali e libere nel panorama nazionale, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali e open più recenti, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Aspirina è una rivista umoristica disegnata e scritta, chiamata così dalla scrittrice Bibi Tomasi. Nata su carta nel 1987, ha ripreso online nel 2013. Raccoglie autrici di esperienze e paesi diversi, fumettiste che pubblicano per la prima o la millesima volta, e alcuni autori vicini al progetto. Aspirina è edita dalla Libreria delle donne di Milano, un luogo storico del femminismo radicale. Da qui nasce la scommessa di un umorismo che metta in scena la risata e il sorriso femminile, in forma solista e corale. I fumetti e gli scritti, le illustrazioni e i video toccano varie corde, dalla satira politica all’ironia poetica. Lavorando sulle nuvole, posizione ideale del fumetto, Aspirina invita a guardare il mondo con libertà e leggerezza. Nell’autunno del 2014 nasce infine Aspirina C, una collana ebook attenta al rapporto tra immagini e scrittura, umorismo e attivismo, arte e politica in cui la redazione e le autrici sperimentano grafica, animazioni e interazioni con il formato ePub3.

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Open Publishing (Wordpress) condotto da Andrea Cagnini. Andrea è nato in una piccola città, Senigallia nel 1993. Specialista nel front end development, ha una profonda passione per la user experience e l’interaction design. Sta attualmente collaborando con una serie di progetti come sviluppatore e consulente, con esperienza anche nel CMS & SEO

Incontro con Carlo Zanni

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 30 Marzo 2015 17:10

zanniIncontro con Carlo Zanni 

Mercoledì 1 Aprile 2015
Accademia di belle arti G. Carrara
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di online publishing con Camillo Frigeni

Inizia il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 1 Aprile 2015, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Carlo Zanni (http://www.zanni.org)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per conoscere il lavoro di uno dei più importanti media artist Italiani e internazionali, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali e open più recenti, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Carlo Zanni è nato a La Spezia nel 1975. Dall’inizio degli anni 2000 la sua pratica comporta l’uso di dati prelevati da Internet per creare esperienze di coscienza sociale basate sul passare del tempo che indagano la nostra vita. La pratica di Zanni trova le sue radici nella dichiarazione di Sol Lewitt, “L’idea diventa una macchina che produce l’arte”, adattata a un più contemporaneo “L’idea diventa il codice che produce l’arte.” Carlo Zanni ha esposto in gallerie e musei internazionali tra cui: Hammer Museum, Los Angeles; New Museum, New York; Tent, Rotterdam; MAXXI, Roma; P.S.1, New York; Borusan Center, Istanbul; ACAF Space, Alessandria; PERFORMA 09, NY; ICA, Londra; Wood Street Galleries, Pittsburgh; Science Museum, Londra. Ha fondato PeopleFromMars.org per sperimentare nuovi modelli di distribuzione per la video arte e i new media.

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Open Publishing (In Design, Epub) condotto da Camillo Frigeni. Figlio di tipografi. Amante della stampa e di tutto ciò che viene prodotto da un semplice vettore. Camillo Frigeni è un giovane designer che cerca attraverso la comunicazione visuale di dare continuità alla tradizione inserendola nel contesto tecnologico odierno. Minimalista e Fronzoniano credente.

 

Incontro con Rinaldo Censi

Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 30 Marzo 2015 17:00

rinaldo censiIncontro con Rinaldo Censi 

Nell'ambito dei corsi di Teoria della percezione di Claudio Musso e di Teoria delle arti multimediali di Fabiola Naldi
 
Venerdì 17 aprile 2015
ore 14:00 - 17:00

Nella sua accezione più comune l’iperrealismo è una corrente pittorica che rappresenta la realtà partendo da un’immagine fotografica, ingrandita il più possibile, riportandola come disegno e cercando di essere più fedeli della normale percezione; tuttavia, la pratica ha avuto vari sviluppi e a tutt’oggi non vi è una definizione univoca di iperrealismo.
Partendo dall’iperrealismo pittorico Rinaldo Censi indaga le qualità, le potenzialità e le varietà di un cinema che potremmo considerare iperrealista e che (come accade in pittura) ha differenti identità. Il volume percorre due strade principali: da una parte si analizza l’iperrealismo che si distingue per la dimensione satirica e di critica sociale, con riferimento alla mediocrità piccolo borghese (Hershell Gordon Lewis, John Waters, Bob Clark, Willard Huyck, tra gli autori); dall’altra ci si sofferma su un aspetto più sottile e profondo che emerge da un certo cinema sperimentale, che mette in risalto il lavoro sulla temporalità e che spinge a considerare il film nella sua dimensione fotografica o cronofotografica (Andy Warhol, Stan Brakhage, Carolee Schneemann, Kenneth Anger, Paul Sharits tra gli esponenti di questa seconda sezione).

Rinaldo Censi scrive, traduce e programma film. È interessato alle frontiere disciplinari. Ha scritto un libro sulle dive italiane del cinema muto (Formule di Pathos, 2008) e uno su Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi (2013). Ha curato rassegne su diversi filmmaker, tra cui Charley Bowers, Pedro Costa, Peter Tscherkassky, Karl Kels e Jean Eustache.

 

D’ars Magazine



Category: Seminari archivio
Creato il Martedì, 13 Maggio 2014 14:14

darsIncontro con D’ars Magazine

 

Mercoledì 14 Maggio 2014

Accademia Carrara di Bergamo

Ore 11.30 – 13.00



Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso

Il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di “Sistemi Editoriali per l'Arte”, condotto da Marco Mancuso, giunge al suo sesto appuntamento. Mercoledì 14 Maggio 2014, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’ incontro con Cristina Trivellin (Direttrice Responsabile) e Martina Coletti (Caporeddatrice) di D'Ars Magazine (http://www.darsmagazine.it/)
E’ anche questa un’occasione imperdibile, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per entrare in contatto e conoscere uno delle realtà dell’editoria indipendente e multimediale, nell’ambito dell’arte contemporanea, più interessanti del panorama nazionale.

D’Ars Magazine è l’anima web della storica rivista D’ARS, un portale in grado di estendere lo sguardo sulla cultura contemporanea con l’attenzione che da sempre contraddistingue il primo magazine d’arte italiano. D’ARS propone uno sguardo a 360 gradi sul mondo della cultura contemporanea nazionale e internazionale.

Roberto Castellotti, Artlab



Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 07 Aprile 2014 15:46

artlabIncontro con Roberto Castellotti, Artlab



Mercoledì 9 Aprile 2014

Accademia Carrara di Bergamo

Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00



Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso

Al pomeriggio, “Laboratorio di online publishing” con Claudia Galal



Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di “Sistemi Editoriali per l'Arte”, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 9 Aprile 2014, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma il terzo incontro con Roberto Castellotti, direttore di Artlab (http://www.artlab.it/).
E’ anche questa un’occasione imperdibile, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per entrare in contatto e conoscere una delle realtà più interessanti dell’editoria d’arte indipendente Italiana. Artlab è un trimestrale, edito da Integrata, che dal 2001 si rivolge alla community degli studi grafici, di design e alle aziende che investono in comunicazione con una formula editoriale innovativa e originale. Ogni uscita è collegata a un tema centrale, sul quale si sviluppano articoli editoriali di taglio differente, per fornire su ogni tematica una serie di punti di vista non convenzionali. 

Silvio Lorusso



Category: Seminari archivio
Creato il Lunedì, 31 Marzo 2014 17:29

Sivio LorussoIncontro con Silvio Lorusso



Mercoledì 2 Aprile 2014

Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo

Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

 (l'incontro è aperto a tutti)

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, “Laboratorio di online publishing” con Jacopo Pompilii


Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di “Sistemi Editoriali per l'Arte”, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 2 Aprile 2014, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma il secondo incontro con l’artista Silvio Lorusso (http://silviolorusso.com/).
E’ anche questa un’occasione imperdibile, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per entrare in contatto e conoscere una delle figure più eclettiche di artista, designer, ricercatore, illustratore del panorama nazionale, che sviluppa progetti artistici sfruttando Internet, immagini digitali, e pubblicazioni di carattere misto (http://www.digicult.it/it/news/ashes-of-the-web-interview-with-silvio-lorusso/).