Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Piani Studi a.a. 16-17

MODULI PER L'A.A. 2016-17

Il piano degli studi deve essere compilato, firmato e consegnato in Segreteria ENTRO IL GIORNO 4 NOVEMBRE 2016

Come si compila

Per gli studenti del primo anno: il Piano studi è precompilato secondo il piano degli studi consigliato.
Nella colonna di destra vanno indicate SOLO le variazioni rispetto al Piano degli studi consigliato, segnando con X eventuali altri corsi che si intende frequentare nell’a.a. e con E i corsi che non si intendono inserire nel piano degli studi dell’a.a. 2016-17

Per gli studenti del 2. e 3. annoNella colonna a.a. 16-17 inserire una X in corrispondenza degli insegnamenti che si intendono frequentare in questo a.a.
Nella colonna di destra vanno indicati con una X tutti gli insegnamenti di cui si è già sostenuto l’esame o di cui si è acquisita l’ammissione al sostenimento.
Gli studenti che non hanno acquisito l’ammissione ad un esame in un anno precedente, devono iscriversi nuovamente al corso.
Limitatamente ai corsi UniBG di 2. semestre, nel mese di febbraio 2017 sarà possibile fare modifiche al PdS comunicandolo in Segreteria.

Entro il 25 novembre 2016 gli organi competenti esaminano e approvano il Piano degli studi annuale. In caso di non approvazione lo studente sarà convocato per chiarimenti e/o modifiche.

I tutor e la Segreteria sono a disposizione degli studenti per consulenza sulla compilazione del Piano di Studi.

 

PIANO DEGLI  STUDI - TOTALE CREDITI (CFA) NEL TRIENNIO: 180

 

scarica qui il modulo per la compilazione del Piano studi a.a. 16-17 per 1. anno Nuove Tecnologie - Piano studi a.a. 16-17 per 2. e 3. anno Nuove Tecnologie

DAPL08-CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN NUOVE TECNOLOGIE PER L’ARTE

•    Per potersi diplomare lo studente deve raggiungere almeno 180 Crediti Formativi Accademici (CFA) che acquisisce sostenendo gli esami di profitto fino al raggiungimento di almeno 170 CFA. 10 CFA vengono attribuiti per il lavoro finale e l’elaborato di tesi.
•    A questo scopo lo studente compila ogni anno il proprio Piano di studi, iscrivendosi così di anno in anno ai corsi prescelti. Il Piano di studi di ogni anno deve indicare l’iscrizione ai corsi per almeno 60 CFA o per tutti i corsi indicati per l’anno nel Piano degli Studi consigliato.
•    Si possono sostenere esclusivamente gli esami inseriti nel Piano degli studi e di cui si abbia acquisito l’ammissione a sostenere l’esame, in quell’anno o negli anni precedenti.
•    Gli esami degli insegnamenti di BASE e CARATTERIZZANTI sono tutti obbligatori. Il sostenimento di questi esami nel triennio farà acquisire allo studente un totale di 113 CFA.
•    Nell’area dei caratterizzanti lo studente dovrà scegliere tra Progettazione multimediale 2 e Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 2. E’ possibile anche scegliere di sostenere entrambi gli esami, in questo caso gli 8 CFA di uno dei due esami verranno conteggiati nell’area delle attività formative a scelta.
•    Sono obbligatori anche gli esami di Inglese (7 CFA) e di Informatica (4 CFA).
•    Nell’area degli insegnamenti INTEGRATIVI lo studente deve acquisire almeno 25 CFA scegliendo tra gli insegnamenti propri dell’Accademia e gli insegnamenti mutuati dall’Università degli Studi di Bergamo con cui l’Accademia è convenzionata.
•    Nell’area degli insegnamenti ULTERIORI lo studente deve acquisire almeno 15 CFA di cui 4 con l’esame di Informatica (che è obbligatorio) e altri 11 con la frequenza ai seminari didattici attivati ogni anno dall’Accademia e/o con il tirocinio formativo.
•    Nell’area delle attività formative A SCELTA lo studente deve acquisire almeno 10 CFA. In quest’area lo studente ha la possibilità di inserire insegnamenti a sua scelta, compresi insegnamenti dell’indirizzo di Pittura, e può inserire eventuali biennalizzazioni (cioè la frequenza e il sostenimento dell’esame di un insegnamento di cui si è già dato l’esame una volta). Le biennalizzazioni sono soggette ad alcune limitazioni:
−    sono possibili biennalizzazioni fino ad un massimo di due nell’arco dei tre anni.
−    sono esclusi dalle biennalizzazioni gli insegnamenti teorici
−    sono esclusi dalle biennalizzazioni gli insegnamenti di Informatica, Applicazioni digitali per le arti visive, Inglese e tutti i corsi mutuati dall’Università di Bergamo.
      Agli esami biennalizzati sono attribuiti i CFA del corso stesso.
•    Per sostenere gli esami di Progettazione multimediale 2 e Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 2  bisogna avere superato o avere acquisito l’ammissione al sostenimento degli esami rispettivamente di Progettazione multimediale 1 e Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo 1.
•    L’iscrizione al corso di Regia prevede la frequenza obbligatoria anche ai seminari di Linguaggio e tecnica cinematografica (nov 2016) e di After Effects.
•    Eventuali CFA acquisiti in eccesso in un’area non possono compensare CFA mancanti in un’altra area.
•   Nella sessione in cui ci si diploma è possibile sostenere un massimo di due esami, con esclusione di tutti gli esami di Base e Caratterizzanti e di Inglese che devono essere già stati sostenuti in precedenti sessioni. Tale limitazione non è in vigore ovviamente per coloro che si diplomano nella 1. Sessione del 3. Anno di corso. Il Consiglio Accademico ha facoltà di istituire una eventuale sessione straordinaria d’esami a gennaio aperta esclusivamente ai diplomandi.

 

scarica qui il modulo per la compilazione del Piano studi a.a. 16-17 per 1. anno Pittura - Piano studi a.a. 16-17 per 2. e 3. Pittura

DAPL01-CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PITTURA

Per potersi diplomare lo studente deve raggiungere almeno 180 Crediti Formativi Accademici (CFA) che acquisisce sostenendo gli esami di profitto fino al raggiungimento di almeno 170 CFA. 10 CFA vengono attribuiti per il lavoro finale e l’elaborato di tesi.
•    A questo scopo lo studente compila ogni anno il proprio Piano di studi, iscrivendosi così di anno in anno ai corsi prescelti. Il Piano di studi di ogni anno deve indicare l’iscrizione ai corsi per almeno 60 CFA o per tutti i corsi indicati per l’anno nel Piano degli Studi consigliato.
•    Si possono sostenere esclusivamente gli esami inseriti nel Piano degli studi e di cui si abbia acquisito l’ammissione a sostenere l’esame, in quell’anno o negli anni precedenti.
•    Gli esami degli insegnamenti di BASE e CARATTERIZZANTI sono tutti obbligatori. Il sostenimento di questi esami nel triennio farà acquisire allo studente un totale di 113 CFA.
•    Sono obbligatori anche gli esami di Inglese (7 CFA) e di Informatica (4 CFA).
•   Nell’area degli insegnamenti INTEGRATIVI lo studente deve acquisire almeno 32 CFA di cui 12 tra gli insegnamenti propri dell’Accademia e 20 sostenendo gli esami degli insegnamenti mutuati dall’Università degli Studi di Bergamo con cui l’Accademia è convenzionata.
Gli studenti che sostengono l’esame di Iconografia e storia della critica d’arte (cod. 24161 – 10 cfa) NON POSSONO sostenere anche l’esame di Museologia (cod. 25121–mod 1 – 5 cfa) e viceversa. I due esami (uno da 10 cfa e l ’altro da 5 cfa) sono alternativi.
•    Nell’area degli insegnamenti ULTERIORI lo studente deve acquisire almeno 8 CFA di cui 4 con l’esame di Informatica (che è obbligatorio) e altri 4 con la frequenza ai seminari didattici attivati ogni anno dall’Accademia e/o con il tirocinio formativo.
•    Nell’area delle attività formative A SCELTA lo studente deve acquisire almeno 10 CFA. In quest’area lo studente ha la possibilità di inserire insegnamenti a sua scelta, compresi insegnamenti dell’indirizzo di Nuove tecnologie, e può inserire eventuali biennalizzazioni (cioè la frequenza e il sostenimento dell’esame di un insegnamento di cui si è già dato l’esame una volta). Le biennalizzazioni sono soggette ad alcune limitazioni:
−    sono possibili biennalizzazioni fino ad un massimo di due nell’arco dei tre anni.
−    sono esclusi dalle biennalizzazioni gli insegnamenti teorici
−   sono esclusi dalle biennalizzazioni gli insegnamenti di Informatica, Applicazioni digitali per le arti visive, Tecniche per la pittura, Inglese e tutti i corsi mutuati dall’Università di Bergamo.
      Agli esami biennalizzati sono attribuiti i CFA del corso stesso.
•    L’insegnamento di Pittura è triennale (un esame ogni anno). Per sostenere l’esame di Pittura 2 bisogna avere sostenuto o avere acquisito l’ammissione a sostenere Pittura 1, per sostenere Pittura 3 bisogna avere sostenuto o avere acquisito l’ammissione a sostenere l’esame di Pittura 2.
•    Per sostenere l’esame di Storia e metodologia della critica d’arte B bisogna avere sostenuto o avere acquisito l’ammissione a sostenere l’esame di Storia e metodologia della critica d’arte A
•    L’iscrizione al corso di Regia prevede la frequenza obbligatoria anche ai seminari di Linguaggio e tecnica cinematografica (ott-nov 2014) e di After Effects.
•    Eventuali CFA acquisiti in eccesso in un’area non possono compensare CFA mancanti in un’altra area.
•    Per essere ammesso all’anno successivo lo studente deve acquisire nell’anno accademico almeno 30 CFA di cui almeno 20 dagli insegnamenti di base e caratterizzanti, fatte salve le agevolazioni previste per gli studenti lavoratori.
•    Nella sessione in cui ci si diploma è possibile sostenere un massimo di due esami, con esclusione di tutti gli esami di Base e Caratterizzanti e di Inglese che devono essere già stati sostenuti in precedenti sessioni. Tale limitazione non è in vigore ovviamente per coloro che si diplomano nella 1. Sessione del 3. Anno di corso. Il Consiglio Accademico ha facoltà di istituire una eventuale sessione straordinaria d’esami a gennaio aperta esclusivamente ai diplomandi.