Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

n. 56 / a.a. 16-17: LEZIONE DI STORIA E METODOLOGI... Read more

n. 55 a.a. 2016/17: LINGUAGGI E TECNICHE DELL'AUDI... Read more

n. 54 a.a. 2016/17: LEZIONI DI TEORIA DELLA PERCEZ... Read more

n.17/aa 16-17: INSEGNAMENTI MUTUATI DALL'UNIVERSIT... Read more

Working Geographies Working Geographies 
con Lisa Parola (a.titolo) e Giorgio Cugno (artista)
 
Nell'ambito del corso di Storia dell'arte contemporanea II e di Pittura I
 
mercoledì 9 novembre – ore 9.30-12.00
si tiene l'incontro presso l'aula B1 dell'Accademia
 
Quale può essere il ruolo dell’arte e degli artisti in una geografia in divenire come quella degli ultimi anni? 
Quanto l’esperienza di residenza influisce sulla ricerca artistica in questa prospettiva?
A partire dal volume Working Geographies (Mousse Publishing) sulle prime quattro edizioni del programma internazionale RESÒ, sostenuto da Fondazione per l'Arte Moderna e Contemporanea CRT, si discute su declinazioni e incidenze della pratica artistica della residenza, mettendo a confronto diversi progetti.
 
Giorgio Cugno, artista coinvolto nella quarta edizione di RESO, presenterà Caucacola, un lavoro creato nel 2014 durante la sua residenza in Colombia.