Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

n.17/aa 16-17: INSEGNAMENTI MUTUATI DALL'UNIVERSIT... Read more

Servizio per il Diritto allo Studio Universitario
Piazza Carrara 82/d - 24121 Bergamo
Tel. 035/399563 – Fax 035/245442
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo sportello è aperto agli studenti da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00
Responsabile: Chiara Paganoni

==============================================

BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI ISCRITTI
PRESSO L'ACCADEMIA  DI BELLE ARTI G. CARRARA DI BERGAMO - A.A. 2016/17 -
scarica qui

PER COMPILARE LA DOMANDA clicca qui (procedura chiusa)

Informativa sulla privacy: scarica qui

GRADUATORIE PROVVISORIE - A.A. 2016/17 - scarica qui

GRADUATORIE DEFINITIVE - A.A. 2016/17 - scarica qui

Nota esplicativa alle graduatorie provvisorie: scarica qui

==============================================

A CHI SI RIVOLGE IL SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO
Il Servizio per il Diritto allo studio è istituito presso l’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo in ottemperanza alla legge n. 390/91 e alla legge regionale per il diritto allo studio universitario n. 33/95, allo scopo di offrire una serie di sostegni e servizi rivolti agli studenti dell’AFAM per garantire il diritto allo studio, attraverso l’erogazione di benefici in denaro e in servizi a tariffa agevolata o gratuiti agli studenti con buon rendimento  e capacità economiche limitate.

BORSE DI STUDIO
L’Accademia di Belle Arti G. Carrara bandisce ogni anno nel mese di luglio il concorso per l’assegnazione di borse di studio in conformità alle disposizioni fissate dalla legge della Regione Lombardia 13 Dicembre 2004, n. 33 ed in particolare dall’art. 3, dal D. Lgs 68/2012 e dalla deliberazione regionale riguardante le modalità operative ed il finanziamento minimo per  l’assegnazione dei benefici a concorso.
Il concorso è rivolto agli studenti regolarmente iscritti presso l’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo in possesso dei requisiti di merito e di situazione economica specificati nel bando. Ogni anno il bando definisce l’ammontare delle borse di studio e specifica il numero di borse messe a diposizione per quell’anno accademico.
L’Accademia esonera totalmente dal pagamento della quota di frequenza gli studenti beneficiari delle borse di studio nonché gli studenti risultati idonei al conseguimento delle borse di studio che per scarsità di risorse non siano risultati beneficiari di tale provvidenza nonchè gli studenti in situazione di handicap con un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%.

REQUISITI PER ACCEDERE ALL’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO 
Per essere ammessi al beneficio delle borse di studio gli studenti devono essere in possesso di entrambi i requisiti di merito e di reddito specificati nel bando regionale e di seguito sommariamente indicati:

Requisiti  relativi alle condizioni economiche
La modalità utilizzata per definire il diritto alle prestazioni sociali agevolate è l’ISEE (Indice della Situazione Economica Equivalente Universitaria) riferito a “Prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario”.
A partire dal corrente anno accademico la dichiarazione ISEE è rilasciata al richiedente direttamente dall’INPS; lo studente potrà richiederla autonomamente attraverso lo Sportello INPS o avvalendosi di un CAF convenzionato con l’INPS.
Ogni anno il bando fissa i limiti dell’indicatore economico entro cui è possibile partecipare al concorso per le borse di studio. Nell’a.a. 2016-17 gli studenti che richiedono i benefici del diritto allo studio devono avere:
•    un indicatore di situazione economica equivalente universitario – ISEE non superiore a € 23.000,00
•    un indicatore di situazione patrimoniale equivalente universitario – ISP/Scala di equivalenza, non superiore a € 50.000,00

IMPORTANTE: tali limiti sono indicatori legati all’applicazione di un coefficiente al reddito e al patrimonio del nucleo familiare in cui lo studente è inserito e non devono essere confusi con la semplice somma dei redditi e del patrimonio dei componenti la famiglia stessa.

Requisiti di merito
I criteri per la valutazione dei requisiti di merito fanno riferimento ai crediti formativi conseguiti dallo studente entro il 10 agosto di ogni anno. Il bando fissa il numero di crediti minimi che devono essere conseguiti dallo studente a seconda dell’anno di corso.
Per le matricole è richiesto il conseguimento di un voto di esame di Stato del corso di istruzione secondaria superiore pari almeno a 72/100. Le stesse dovranno inoltre conseguire e documentare al Servizio per il Diritto allo Studio mediante autocertificazione l’ottenimento di almeno 35 crediti formativi (anche con l’utilizzo del bonus):
a) entro il 10 agosto per ottenere l’intera borsa
b) entro il 30 novembre per ottenere il 50% dell’importo della borsa
Per gli studenti riconosciuti idonei alla borsa di studio, cioè in possesso dei requisiti previsti dal bando, anche se non beneficiari di borsa, è prevista l’automatica e totale esenzione dal pagamento della intera quota di frequenza.
L’esenzione non comprende la tariffa di immatricolazione per le matricole.
Il pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio è comunque dovuto da tutti gli studenti .

DOVE PRESENTARE LE DOMANDE
Nel mese di luglio di ogni anno viene pubblicato il bando di concorso per l’assegnazione delle borse di studio. E’ possibile prendere visione del bando consultando il sito web dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo – www.accademiabellearti.bg.it/studenti/diritto-allo-studio  
Le domande vanno presentate esclusivamente on-line sul sito dell'Accademia entro il 30 settembre di ogni anno.

PAGAMENTI PER GLI STUDENTI IDONEI ALLA BORSA DI STUDIO
Prima rata
per gli studenti che si iscrivono per la prima volta all’Accademia l'importo sarà differenziato a seconda della residenza e si compone delle voci seguenti:
Tassa di immatricolazione:                                                € 350,00 se residenti nel comune di Bergamo
                                                                                          € 450,00 se residenti altrove
Tassa regionale per il diritto allo studio universitario:        € 140,00

per tutti gli altri l'importo si compone dell'unica seguente voce:
Tassa regionale per il diritto allo studio universitario:        € 140,00

Seconda rata - Non dovuta

IMPORTANTE: Qualora, alla pubblicazione delle graduatorie definitive, lo studente non venga riconosciuto idoneo al beneficio delle borse dovrà versare, entro il termine stabilito, la differenza tra quanto dovuto per le iscrizioni ordinarie e quanto già versato.

PROSPETTO RIASSUNTIVO
Studenti iscritti per la prima volta idonei alla borsa di studio

fascia   importo prima rata  
IMMATR+TASSA DSU
importo
   seconda rata  
totale
 

residenti
comune BG

residenti
altrove
  residenti
comune BG
residenti
altrove
A € 490,00   € 590,00  € 0 € 490,00   € 590,00 
B € 490,00 € 590,00 € 0 € 490,00 € 590,00
C € 490,00 € 590,00 € 0 € 490,00 € 590,00
D € 490,00 € 590,00 € 0 € 490,00 € 590,00
E € 490,00 € 590,00 € 0 € 490,00 € 590,00
F € 490,00 € 590,00 € 0 € 490,00 € 590,00

 

Studenti iscritti ad anni successivi e fuori corso idonei alla borsa di studio

fascia   importo prima rata  
TASSA DSU
importo
   seconda rata   
           totale             
A € 140,00   € 0 € 140,00
B € 140,00 € 0 € 140,00
C € 140,00 € 0 € 140,00
D € 140,00 € 0 € 140,00
E € 140,00 € 0 € 140,00
F € 140,00 € 0 € 140,00


_____________________________________________________________________________________________________________________________________________